L’applicazione consente di calcolare il danno non patrimoniale per lesioni macropermanenti sulla base dei criteri orientativi dei Tribunali di Milano e Roma.
Nel caso si utilizzi una tabella predisposta da tribunali diversi da quelli di Milano e Roma, occorre inserire manualmente l’importo del danno biologico permanente e il valore del punto base per l’invalidità temporanea selezionando la voce “Tabella Generica”.