Attraverso questa applicazione è possibile calcolare:

  • il maggior danno nelle obbligazioni pecuniarie confrontando gli interessi al tasso legale con quelli determinati in base al rendimento medio dei titoli di stato di durata non superiore ai 12 mesi;
  • il maggior danno nelle obbligazioni pecuniarie in base al rendistato, ovvero il rendimento medio di un paniere di titoli di stato pluriennali, oppure in base al tasso di inflazione