Tramite questa utility è possibile calcolare la devalutazione di un qualsiasi importo tra due periodi.
E’ utilizzata per devalutare l’importo di una somma risarcitoria al momento in cui si è stati coinvolti in un sinistro.
Facciamo un esempio: se in data 15 luglio 2009 una sentenza delibera una somma quale risarcimento di un sinistro verificatosi il 3 marzo 2005, si dovrà inserire nel campo “Dal” il mese 07 (luglio) e anno 2009 e nel campo “Al” il mese 03 (marzo) e anno 2005. Poiché la devalutazione, come la rivalutazione, viene quantificata su base mensile, non è necessario specificare il giorno del sinistro.