Questa applicazione vi da la possibilità di fare per il calcolo dell’acconto Irpef da versare nel 2018.
Per determinare l’acconto Irpef e le connesse rate da versare inserisci il valore dell’Irpef Netta che risulta dalla dichiarazione dei redditi e cliccare sul bottone “Calcola”.
Per ciò che concerne il modello redditi inserisci il valore del rigo RN34 (differenza).
NOTA: per poter utilizzare l’applicazione anche per calcolare l’acconto Irpef secondo il metodo “previsionale”, basta inserire nello stesso campo l’importo dell’Irpef si prevede di versare il prossimo anno.
Se si compila il campo “Prima rata già versata”, è possibile calcolare la seconda rata dell’acconto Irpef come differenza tra l’acconto complessivo e quanto versato nella prima rata.
Effettuato il calcolo, troverete i codici tributo da utilizzare per il versamento con il modello F24 nella prima colonna sulla sinistra.
Se una scadenza coincide con un sabato o in un giorno festivo, viene di regola indicato il primo giorno lavorativo successivo.
E’ possibile introdurre la scadenza del pagamento calcolato, utilizzando il bottone disponibile per l’inserimento in Google Calendar.

Se nel rigo RN61 è barrata la casella di Col.1 “Casi Particolari”, inserire l’importo indicato in RN61 Col.4.
Se, invece, nel rigo RN61 non è barrata la casella di Col. 1 “Casi Particolari”, inserire l’importo indicato nel rigo RN34.